Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente

Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Per saperne di piu'

Approvo

lineeguida agid 900x444Il Ministero dello sviluppo economico (link is external) ha pubblicato la nuova versione del portale istituzionale seguendo le Linee guida di design per i siti web della pubblica amministrazione sviluppate dall’Agenzia per l’Italia Digitale. Il comune di Qualiano ha deciso quindi di dare nuova veste grafica al proprio sito istituzionale in linea con le indicazioni fornite da AGID.

 

Le linee guida di design per i siti della pubblica amministrazione sono un sistema condiviso di riferimenti visivi relativi all’aspetto dei siti: intendono definire regole di usabilità e design coordinati per la PA con l'obiettivo di semplificare l’accesso ai servizi e la fruizione delle informazioni online.

Hanno lo scopo di migliorare e rendere coerente la navigazione e l’esperienza del cittadino, in quanto utente del sito web di una pubblica amministrazione, pur nel rispetto delle scelte dei singoli progettisti.Le linee guida si propongono di accompagnare la pubblica amministrazione nella definizione di un'identità visiva più chiara, che migliori il dialogo con il cittadino e la fruizione delle informazioni e dei servizi online. Forniscono alle amministrazioni una grafica coerente, un’architettura dell’informazione semplificata e funzionale, una standardizzazione dei principali elementi componenti tecnici del sito web. Sono state presentate nel novembre del 2015 e sono consultabili sulla piattaforma design.italia.it.

Elaborate da AgID, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, con il determinante contributo di associazioni e società del settore. Il sito del Governo Italiano e del Dipartimento della Funzione Pubblica sono stati i primi ad adeguarsi alle nuove linee guida. Sono seguiti il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, degli Affari Esteri, del Lavoro ed entro il 2016 si adegueranno altri due Ministeri di primario rilievo. La linee guida costituiscono un progetto in continuo aggiornamento, grazie anche ai riscontri ricevuti da utenti, designer e sviluppatori.

Entro il 2016, sempre su design.italia.it, saranno resi disponibili strumenti, informazioni tecniche e funzionali per sviluppatori, progettisti e redattori.

Pin It