Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente

Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Per saperne di piu'

Approvo

Si sono insediati questa mattina gli otto professionisti, che andranno a costituire l’Ufficio Europa, con sede presso il Comune di Qualiano. L’obiettivo del gruppo di lavoro è quello di reperire  attraverso la progettazione europea,  nuove risorse economiche per l’Ente  pubblico e di facilitare l’accesso degli operatori locali pubblici e privati, ai programmi di finanziamento europeo.

La costituzione dell’Ufficio Europa era un punto del programma elettorale e possiamo dire che è un altro obiettivo raggiunto. Ora si procederà spediti, per attingere fondi europei per migliorare la nostra città. dice il sindaco Ludovico De Luca- Si tratta di uno strumento pubblico e gratuito, che offre informazioni e progetti utili ad orientarsi nel complesso mondo dei finanziamenti comunitari, con l’obiettivo di attingere fondi per fornire servizi ai cittadini dialogando con soggetti pubblici e privati”.

Il team dei professionisti è composto dal docente universitario esperto in fondi europei, dott. Mattia Lettieri, dal dott. Massimo Silva, dal dott. Giuseppe Scotto di Vetta, dal dott. Francesco Tartaglione, dall’ing. Pasquale del Sorbo, dal dott. Carlo Alvino e dalla dott.ssa Tina Picascia. Il gruppo sarà coordinato anche da due figure di riferimento del Comune, tra cui il dottor Agostino Politano.

L’Ufficio Europa di Qualiano, che risulta essere il primo ufficio in tal senso di tutta la provincia di Napoli, ha il compito di promuovere un’attività interna finalizzata a fornire all’Amministrazione di Qualiano informazioni sulle opportunità di finanziamento dell’Unione Europea e sugli strumenti di finanziamento. Tra gli obiettivi dell’importante servizio anche la possibilità di attivare reti di partenariati, per sviluppare progetti su tematiche comuni, sostenuti da fondi europei.

Intanto, appena insediato, il team è divenuto immediatamente operativo ed è già in calendario per mercoledì prossimo la prima riunione operativa per un primo screening delle necessità e delle esigenze su cui sviluppare i progetti attualmente finanziabili dall’Europa.

 

20150126_110400.jpg

Pin It